Events, food, experiences for an unforgettable trip to Italy

Torneo Medievale dei Rioni

A metà Agosto il Torneo dei Rioni di Oria si svolge in onore di Federico II.

Torneo dei Rioni - Puglia
13 Ago 2016 - 14 Ago 2016 Puglia -Oria (BR)  Folklore

A Oria, comune della provincia brindisina al confine tra il Salento e la Murgia, ritorna anche quest’anno il Torneo dei Rioni, manifestazione storico-folkloristica in onore di Federico II (1194 – 1250), Re di Sicilia e Imperatore del Sacro Romano Impero.

Il Torneo dei Rioni trae origine dal torneo organizzato nel 1225 da Federico II in onore di Giovanni di Brienne, padre della sua futura sposa Jolanda e ospite della corte dell’Imperatore.
In memoria di questo fatto storico, ogni anno i quattro rioni di Oria (Castello, Lama, Judea e Santo Basilio) si cimentano in dure prove di stampo medievale per aggiudicarsi l’ambito Palio.

I festeggiamenti hanno inizio un giorno prima del Palio con un Corteo Storico quando più di 1000 figuranti in costume, tra nobili, dame, cavalieri, giullari e sbandieratori, accompagnano l’imperatore Federico II lungo le vie del paese, addobbate a festa.
Al termine del Corteo viene letto il bando del Torneo e si svolge la cerimonia di presentazione del Palio.

Sabato 13 e Domenica 14 agosto.

 

Il comune di Oria

Porta degli Ebrei a Oria
Porta degli Ebrei a Oria

La fondazione della città viene fatta risalire dallo storico greco Erodoto ad una spedizione cretese naufragata lungo le coste salentine, non lontano dall’odierna Oria. I Cretesi scelsero il colle più alto per iniziare la costruzione dell’insediamento e lo battezzarono con il nome Hyria.
Il periodo di maggiore splendore culturale venne però raggiunto tra il VIII e il X secolo, grazie alla fiorente comunità ebraica che fece di Oria il principale centro spirituale ebraico della Puglia. Dei fasti di quel periodo rimangono ancora oggi tracce nei tortuosi vicoli del Ghetto ebraico.
Nel 1062, con la conquista di Umfredo d’Altavilla (1010 circa – 1057), il centro pugliese passò sotto la dominazione normanna. Nel 1225 venne però espropriato da Federico II, che decise di modificare e ampliare il Castello di Oria, oggi divenuto Monumento Nazionale, nel quale celebrò il proprio matrimonio con Jolanda di Brienna.


Contatti

Pro Loco di Oria
Telefono: +39 0831845939
E-mail: >>>

 
Vai al sito Torneo Medievale dei Rioni