Events, food, experiences for an unforgettable trip to Italy

Matrimonio Contadino di Castelrotto

Uno spettacolo in costume tra i più affascinanti dell’Alto Adige

Matrimonio Contadino di Castelrotto - Trentino Ato Adige
15 Gen 2017 Trentino-Alto Adige -Castelrotto (BZ)  Folklore

Il Matrimonio Contadino di Castelrotto (15 gennaio 2017) è la fedele ricostruzione storica di un matrimonio tradizionale, così come si celebrava un tempo nella comunità rurale ai piedi dello Sciliar.

Matrimonio Contadino di Castelrotto - Trentino Ato AdigeUn tempo i preparativi per le nozze iniziavano molto prima del matrimonio. Il futuro sposo doveva indossare un cappello come segno d’amore e portare con se 12 uova colorate, che lo impegnavano a sposarsi entro 12 mesi.
Il compito della sposa era invece di portare una buona dote, di solito composta da: lenzuola, piatti, pentole e tutto quello che poteva servire per la casa. La sposa, per dimostrare la sua abilità in cucina, invitava lo sposo e i suoi amici a mangiare a casa dei genitori.
Finalmente il giorno del matrimonio i fidanzati dovevano sottoporsi ad alcuni riti prima di arrivare alla chiesa e le sorelle della sposa dovevano comprare una capra lungo la strada. Il matrimonio incominciava con una grande sfilata e tutto il paese accompagnava gli sposi a piedi, a cavallo o con le slitte.

Oggi la ricostruzione del Matrimonio Contadino di Castelrotto ha inizio a San Valentino, luogo da cui il corteo nuziale, nella precisa osservanza dell’ordine da sempre seguito, muove verso il centro del paese con la slitta trainata dai cavalli splendidamente addobbata a festa.
Gli invitati si distinguono per il loro abbigliamento: le nubili hanno i capelli raccolti sulla testa, le maritate dietro la nuca, le più anziane indossano un cappello a cono, il turmkappe, le bambine sono vestite con abiti bianchi, i bimbi in loden nero e camicia di ciniglia. Il maestro di cerimonia porta con orgoglio un grande cappello ornato di piume di struzzo nere e bianche. Tutti sono rigorosamente vestiti con abiti tradizionali autentici. Il corteo accompagna la coppia di sposi fino al luogo dove è allestito l’antico banchetto nuziale con la tipica torta, in dialetto “Hoazetkuchl“. Nell’aria si spandono i profumi e gli aromi dei piatti tipici, che poi si possono assaporare nelle stube dei ristoranti, tra canederli appena fatti, minestre di gulash e krapfen.

(Immagine di copertina: www.seiseralm.it / Sopra: www.castelrotto.com)

 

Vai al sito Matrimonio Contadino di Castelrotto