Events, food, experiences for an unforgettable trip to Italy

Via Crucis a Barile

Venerdì 30 Marzo, un rito della tradizione Pasquale in provincia di Potenza.

Via Crucis a Barile
30 Mar 2018 Basilicata -Barile (PZ)  Folklore | Pasqua | Religione

Il Venerdì Santo – quest’anno il 30 Marzo 2018 – a Barile è di tradizione la celebrazione della Via Crucis, legata alla Passione di Cristo: un rito che sembra risalire alla metà del 1600, e che oggi è organizzato dal Comitato della Sacra Rappresentazione Via Crucis di Barile.
Barile, o Barilli in arbëreshë (in dialetto/lingua degli albanesi d’Italia), è un comune in provincia di Potenza dalle origini greco-albanesi.

I 40 volontari del Comitato sono anche i figuranti della processione, e sfilano vestendo i costumi dell’epoca.
Aprono la processione 3 centurioni a cavallo, uno dei quali ha un corno che serve per chiamare a raccolta il popolo, e 3 bambine vestite di bianco, che rappresentano le 3 Marie (Maria di Magdala, Maria di Cleofe, Maria di Salomè).

Un personaggio particolare della Via Crucis a Barile è rappresentato dalla Zingara, la ragazza più bella del paese, in abito splendente e adornata di gioielli. Si dice che questo personaggio sia un richiamo alle origini albanesi del paese, e secondo la tradizione paesana fu proprio la Zingara che procurò i chiodi della crocifissione.
In coda alla processione sono trasportate due statue, quella del Cristo Morto e quella della Madonna Addolorata, che sono precedute da un sacerdote che invita i fedeli alla preghiera.

Caratteristica di questa processione è la presenza dell’oro che adorna i costumi dei figuranti e gli abiti bianchi delle 3 Marie.

Via Crucis Barile - Basilicata

(foto: sito ufficiale dell’evento della Via Crucis a Barile)

Vai al sito Via Crucis a Barile