Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Museo del Tessile e dell’Abbigliamento – Napoli

La storia della moda dal 500 ad oggi. Alta moda, abiti da sposa, accessori, paramenti sacri.

Textile and Clothing Museum Mondragone Foundation - Campania - Italy
Tutto l'anno Campania -Napoli  Mostre/Musei

APERTO quando la CAMPANIA è in ZONA GIALLA

Per gli orari di apertura visitare il sito>>>
Obbligo di mascherina e distanziamento interpersonale di almeno 1 metro.
Prenotazioni al numero 0814976104
 oppure 0814238368 o inviando una mail>>>

E’ disponibile un TOUR VIRTUALE>>>
________

 

Il Museo del Tessile e dell’Abbigliamento è parte integrante della Fondazione Mondragone di Napoli, e racconta la storia della moda e le sue trasformazioni dal cinquecento ad oggi.

Inaugurato nel 2003, il Museo del Tessile e dell’Abbigliamento è dedicato alla Duchessa Elena Aldobrandini (1589 – 1663) moglie del Principe di Stigliano, Antonio Carafa, Duca di Mondragone che nel 1655 ha instiuito la Fondazione Mondragone.

In esposizione:
– tessuti, abbigliamento haute couture e prêt-à-porter, abiti da cocktail, da sposa e accessori come cappelli, borse, guanti, ventagli, parasole e piume
– collezioni permanenti di grandi stilisti napoletani come Fausto Sarli e Livio De Simone
– tessuti di arredamento della manifattura di San Leucio dal 1850 al 1950
– abiti realizzati tra l’800 e la prima metà del 900 e donati dalle famiglie nobili napoletane
– creazioni di stilisti contemporanei provenienti da tutto il mondo
– preziosi manufatti in tessuto legati ai riti religiosi, come paliotti e paramenti sacri del 1600, merletti e ricami dalla fine del diciannovesimo all’inizio del ventesimo secolo.

Workshop – Nel Museo del Tessile e dell’Abbigliamento, circondato da un bellissimo giardino, sono ospitati anche seminari tenuti da maestri artigiani sulle tecniche proprie della tradizione tessile napoletana.

Ingresso a pagamento
Per informazioni telefonare 081 497 6104

Foto dalla pagina Facebook del museo

Per  saperne  di più  >>>