Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Monterosso Val d’Arda Festival – Castell’Arquato

27-28 Aprile 2024. Due giorni dedicati ai prodotti locali e al vino bianco del territorio.

Moonterosso Val d'Arda Festival - Castell'Arquato
27 Apr 2024 - 28 Apr 2024 Emilia-Romagna -Castell'Arquato (Piacenza)  Categorie evento Bambini | Cibo-Vino | Festival-Fiere

Dal 27 al 28 Aprile 2024 va in scena in provincia di Piacenza, nel fascinoso borgo di Castell’Arquato eletto tra i “Borghi più belli d’Italia” e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, la festa enogastronomica Monterosso Val d’Arda Festival con il vino bianco della tradizione.

Monterosso Val d’Arda Festival – arrivato alla sua 11° edizione – offre l’opportunità di degustare il Monterosso Val d’Arda DOC, un vino bianco autoctono prodotto in Val d’Arda, che non solo è diverso da cantina a cantina, ma è caratterizzato da tre diverse tipologie:
– Monterosso Val d’Arda DOC classico, fresco e leggero
– Monterosso Val d’Arda DOC frizzante
– Monterosso Val d’Arda DOC spumante: il bollicine locale.

Il vino è ottenuto da uve locali Ortrugo, Malvasia di Candia Aromatica, Moscato Bianco e Trebbiano Romagnolo. Era il “vino buono, quello delle Feste”, che per tradizione le “rasdore” (le massaie) offrivano agli ospiti, magari abbinato ad una fetta di “boslano” (la ciambella tipica).

Nei due giorni del festival, circa 30 cantine locali  presentano e fanno degustare le loro migliori produzioni lungo l’antica e suggestiva via in pietra della “barricaia”, animata inoltre da mostre d’arte, esibizioni musicali e dalle degustazioni della gastronomia locale.

In programma:
– degustazioni guidate di vini, con focus sulle diverse tipologie di Monterosso Val d’Arda DOC e abbinamenti con i prodotti tipici locali
– incontri con esperti di enologia e gastronomia, per approfondire la conoscenza del vino e del territorio
– degustazioni degli altri vini del piacentino e in paarticolare della Malvasia di Candia Aromatica a cui è dedicata la domenica
– Master Class dedicate alle eccellenze enologiche del territorio
– show cooking di chef locali, con ricette tradizionali e innovative con il Monterosso Val d’Arda
– concerti e spettacoli musicali
– mostre d’arte e artigianato
– programma di eventi per bambini
– passeggiate naturalistiche e nel borgo.
– previa prenotazione sarà possibile partecipare a visite guidate nel borgo di Castell’Arquato, con la sua Rocca Viscontea del XIV secolo, la Collegiata di Santa Maria Assunta e il Palazzo del Podestà, e visite ai castelli della Val d’Arda e alle aziende agricole locali,

Che prodotti tipici piacentini si potranno gustare? Negli stand e nei ristoranti si potranno gustare salumi piacentini DOP,  coppa piacentina DOP, pancetta piacentina DOP, formaggio grana padano DOP, tortelli piacentini, anolini in brodo, pisarei e fasò

Monterosso Val d’Arda Festival è attento anche alla sostenibilità ambientale, con iniziative per ridurre l’impatto dell’evento, come l’utilizzo di bicchieri riutilizzabili.

Il festival è organizzato dall’associazione di volontari La Goccia APS con lo scopo di far conoscere il vino, ma anche il territorio piacentino

Per più informazioni:
– vedi il sito>>>
– manda una mail>>>
– guarda la pagina facebook>>> 
– i produttori di vino, gli albergatori e ristoratori, il sindaco e i rappresentanti della comunità locale raccontano il Monterosso e il suo territorio sul canale Youtube>>>

CURIOSITA’
Si narra che Sante Lancierio, cantiniere di Papa Paolo III Farnese, accompagnando il pontefice durante una visita al borgo avesse scritto : “Castell’Arquato fa vini perfettissimi e in gran pregio, et è un gran peccato che questa collina non sia tutta vigna”

fonte foto: ufficio stampa
——

E DOPO IL FESTIVAL?
Guarda su ItalybyEvents una selezione di altri eventi e luoghi da visitare in Emilia Romagna>>>

Per  saperne  di più  >>>