Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Le Fanòve – Castellana

11 gennaio. Devozione religiosa e tradizione popolare negli spettacolari falò.

Le Fanòve - Castellana Grotte
11 Gen 2020 Puglia -Castellana (Bari)  Cibo/Vino | Folklore | Religione

La Festa delle Fanòve è una spettacolare manifestazione religiosa e folkloristica che rischiara e riscalda Castellana, la Città delle Grotte la notte dell’11 gennaio 2020.
Si tratta di una festa/ rievocazione storica che ricorda e festeggia il il miracolo della Madonna della Vetrana che, nel 1691, salvò Castellana dalla peste.

Si racconta che, durante l’avanzare della peste, due sacerdoti di Castellana ebbero la stessa visione: i malati di peste sarebbero guariti se unti con l’olio che ardeva nella lampada votiva della Madonna della Vetrana.  E così fu. Debellata la peste, tutto quello che poteva essere contaminato venne bruciato in grandi falò. Da allora, 0gni anno l’11 gennaio, si preparano grandiose cataste di legna che la sera si accendono e per tutta la notte ardono in tutta la città quasi 100 enormi falò a ricordare l’evento e a festeggiare la sconfitta della peste.

La festa è naturalmente arricchita dall’offerta di gastronomia tipica, da canti popolari, in una atmosfera che, al calore dei falò, aggiunge il calore della tradizione di ospitalità pugliese.

Ogni anno la festa delle Fanòve attira migliaia di visitatori.

(Foto di copertina: sito delle Grotte di Castellana)