Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Cambas de Linna – Guspini

In Sardegna, Carnevale dove sfilano uomini travestiti da trampolieri

Cambas de Linna
Febbraio Sardegna -Guspini (Villacidro-Sanluri)  Bambini | Carnevale | Folklore

Cambas de Linna è il Carnevale tradizionale di Guspini, un comune in provincia del Medio Campidano nella Sardegna del Sud.

Giunto alla 31esima edizione, il carnevale di Guspini si svolge nel Febbraio 2021. Inizia il giovedì grasso, giorno di ritrovo in piazza delle maschere  per il “Carnevale dei Bambini“.
Il giorno più importante è il martedì grasso, dove si manifesta la sfilata dei carri allegorici chiamata “Is Cambas de Linna“.
Il sabato successivo, c’è il “Carnevalinas“: un ritrovo di carri allegorici provenienti dai comuni vicini al Monte Linas e da altri comuni della Sardegna, non solo del Medio Campidano.

Il nome Cambas de Linna significa gambe di legno che erano i trampolieri. E così si chiamano i protagonisti del carnevale che sfilano per le strade chiedendo frittelle e vino. Indossano vecchi abiti e una caratteristica maschera di legno chiamata “Sa Garotta“. Questa maschera è divisa in due parti: una metà rappresenta la parte buona e l’altra la cattiva. Oggi la maschera è per lo più sostituita da un trucco che consiste nel dipingersi di nero il volto con il carbone.

I cavalieri indossavano abiti tradizionali e la maschera Sa Garotta percorrendo un percorso di circa un chilometro. Partivano da una zona chiamata “Su Legau” (a sud del paese) e arrivavano alla piazza principale.

Una curiosità: dagli anni sessanta alle sfilate prendono parte piccoli carri, alle volte trainati da trattori o da Vespe Piaggio (realizzate da Vespa Club).

 

Per il periodo di carnevale si preparano le zippole, tipica frittella della tradizione carnevalesca sarda.
Ma quali sono i prodotti e le ricette tipiche della Sardegna? Quali i vini più importanti del territorio? Scoprili qui >>>

Foto: da pagina facebook ufficiale

Per  saperne  di più  >>>