Events, food, experiences for an unforgettable trip to Italy

Festa di Sant’Agata di Febbraio – Catania

Dal 3 al 5 Febbraio a Catania si celebra Sant’Agata, martire e patrona della città.

Festa di Sant'Agata - Catania
03 Feb 2018 - 05 Feb 2018 Sicilia -Catania  Folklore | Religione

La festa di Sant’Agata, a Catania, si celebra due volte, in Febbraio e ad Agosto.

In Febbraio la festa dura tre giornidal 3 al 5 febbraio – e ogni giorno è scandito da cerimonie religiose.
Il primo giorno è riservato all’offerta delle candele che, per tradizione, devono essere alti e pesanti quanto la persona che chiede protezione alla santa. Alla processione partecipano le autorità istituzionali della città e sfilano due carrozze settecentesche e undici “candelore”, grossi ceri rappresentativi delle corporazioni o dei mestieri. La sera del primo giorno cori e un grandioso spettacolo di giochi pirotecnici in piazza Duomo per ricordare che Sant’Agata, martirizzata sulla brace, vigila sempre sul fuoco dell’Etna e di tutti gli incendi.

Il secondo giorno è dedicato alla processione che porta in giro il busto della Santa per ripercorrere i luoghi legati alla sua vita e al suo martirio.
Già dalle prime ore dell’alba le strade della città si popolano di “cittadini ” che indossano il tradizionale “sacco” (un camice votivo di tela bianca lungo fino alla caviglia e stretto in vita da un cordoncino), un berretto di velluto nero, guanti bianchi e sventolano un fazzoletto anch’esso bianco stirato a fitte pieghe. Rappresenta l’abbigliamento che i catanesi indossavano nel 1126, quando corsero incontro alle reliquie di Santa Agata rientrate da Costantinopoli. Aperta la piccola camera dove è custodito il Busto della santa, ricoperto di oro e pietre preziose. il busto di sant’Agata lascia la cattedrale per la processione lungo le vie della città,
All’alba del terzo giorno, in via dei Cruciferi,  la santa è salutata da un antico canto delle monache di clausura. La Santa viene poi riportata nella Cattedrale e la festa si conclude con un nuovo spettacolo di fuochi artificiali.

La festa di Agosto dura invece un giorno solo, e celebra il ritorno delle spoglie di Sant’Agata a Catania nel 1126, dopo che, trafugate, erano state conservate a Costantinopoli per 86 anni.
Anche in agosto, grandiosi fuochi d’artificio colorano il cielo partendo dal Porto di Catania e, rarità, dal tetto della chiesa di San Placido.

Nel 2002 l’UNESCO ha definito la festa di Sant’Agata “bene etno-antropologico patrimonio dell’umanità”.

Vai al sito Festa di Sant’Agata di Febbraio – Catania