Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Abruzzo – Il Territorio

Abruzzo - google mapL’Abruzzo ha un territorio molto vario.
E’ la regione del massiccio del Gran Sasso dove si trova la cima del Corno Grande che, con i suoi 2.912 metri, rappresenta la montagna più alta di tutti gli Appennini. E nella conca del Corno Grande si trova il  ghiacciaio del Calderone, che è il secondo ghiacciaio più meridionale d’Europa.
L’ Abruzzo offre al turista le spiagge dorate dell’Adriatico e una vera e propria oasi naturalistica, essendo al primo posto tra le regioni italiane per numero di parchiaree protette, che coprono oltre un terzo della sua superficie.
Il Parco Nazionale d’Abruzzo, il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, il Parco Nazionale della Maiella e il Parco Regionale Sirente Velino offrono una natura incontaminata con specie anche rare di fauna e flora selvatica. Per questo l’Abruzzo ha guadagnato il soprannome di “polmone verde d’Italia”.

All’interno delle aree protette abruzzesi si trovano le due cascate naturali più alte di tutto gli Appennini: lo “Zompo lo Schioppo” a Morino (AQ), 80 metri di salto, e le Cascate del Verde a Borrello (CH) con tre salti per un dislivello di 200 metri.
Nei parchi è possibile fare escursioni a cavallo, albering (i percorsi acrobatici tra gli alberi), canoa, cicloturismo e birdwatching.

Anche i laghi offrono diverse attività: sul lago di Bomba si può praticare canottaggio e nei laghi di Scanno e di Campotosto è possibile nuotare.

Chi vuole viaggiare con lentezza e ama la bicicletta, può sfruttare una pista ciclabile di 130 kilometri che percorre l’intera riviera e tocca tutti i paesi. 
Il mare è pulito e lungo la costa adriatica Pescara e altre località costiere hanno ottenuto il riconoscimento della “Bandiera Blu“.

Numerosi sono gli itinerari religiosi che arrivano in luoghi di devozione dagli ambienti di grande suggestione, come i famosi Eremi di Celestino V tra le pareti rocciose della Maiella e del Morrone, o le molte abbazie romaniche.

Per la varietà dei paesaggi di natura ancora selvaggi, l’Abruzzo è stato scelto come set di numerosi film, sia italiani che stranieri. Quali? Segui il link per saperlo  >>>

PARCHI NAZIONALI IN ABRUZZO:
Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise
Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
Parco Nazionale della Majella

PARCHI REGIONALI IN ABRUZZO:
Parco regionale naturale del Sirente Velino –  vedi  >>>

RISERVE NATURALI STATALI IN ABRUZZO:
In provincia di Chieti:
Riserva naturale Fara San Martino Palombaro
Riserva naturale Feudo Ugni
Riserva naturale Quarto Santa Chiara

In provincia de L’Aquila:
Riserva naturale Colle di Licco
Riserva naturale del Lago di Campotosto
Riserva naturale Feudo Intramonti
Riserva naturale Pantaniello
Riserva naturale Monte Rotondo
Riserva naturale Monte Velino

In provincia di Pescara:
Riserva naturale Lama Bianca di Sant’Eufemia a Maiella
Riserva naturale Piana Grande della Majelletta
Riserva naturale Pineta di Santa Filomena
Riserva naturale Valle dell’Orfento
Riserva naturale Valle dell’Orfento II

AREE MARINE PROTETTE IN ABRUZZO:
Torre del  Cerrano

OASI WWF IN ABRUZZO:
In provincia di Chieti:
Cascate del Rio Verde
Lago di Serranella

In altre province:
Gole del Sagittario (L’Aquila)
Lago di Penne (Pescara)
Calanchi di Atri (Teramo)

BANDIERE BLU IN ABRUZZO:
In provincia di Chieti:
Fossacesia –  Fossacesia Marina
San Salvo – San Salvo Marina/Zona Fosso Molino
Vasto – Punta Penna, Vignola

In provincia di Teramo:
Silvi – lungomare centrale / Arenile sud
Pineto – lungomare dei Pini/Pineta Catucci
Tortoreto – Spiaggia del Sole

BANDIERE ARANCIONI IN ABRUZZO:
In provincia de L’Aquila:
Civitella Alfedena

In provincia di Chieti:
Fara San Martino
Lama dei Peligni
Palena
Roccascalegna