Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Bagna Cauda Day – Asti

Dal 20 al 22 Novembre 2020, la più grande Bagna Cauda collettiva e in contemporanea al mondo.

Bagna Cauda Day - Asti
20 Nov 2020 - 22 Nov 2020 Piemonte -Asti (AT)  Cibo/Vino | Esperienze | Festival

Da Venerdì 20 a Domenica 22 Novembre 2020, torna ad Asti il Bagna Cauda Day, la tre-giorni più profumata dell’anno. Per la ottava volta, migliaia di appassionati di bagna cauda si riuniscono per gustare la specialità piemontese in uno dei 150 locali che aderiscono all’iniziativa – non solo ad Asti e in Piemonte, ma anche nel resto d’Italia e del mondo.

La bagna cauda è da secoli sinonimo di convivialità, e il Bagna Cauda Day ne è la più grande testimonianza: partendo dal Piemonte, la manifestazione è riuscita a coinvolgere numerose località italiane e straniere, aprendosi a culture e tradizioni differenti. Nei 3 giorni della festa oltre 12mila persone da ogni parte del globo si mettono simbolicamente a tavola insieme a pranzo e a cena, in un rito collettivo che parte da Asti per arrivare fino a Berlino, negli Stati Uniti, in Australia, in Nuova Zelanda, in Giappone, e perfino a Tonga, nel Pacifico.

Cuore di Bagna Cauda Day rimane però Asti, dove numerose iniziative animano le vie e le piazze del centro.
Sabato e Domenica, in piazza San Secondo il Bagna Cauda Market propone una vasta offerta di verdure di stagione (cardi, peperoni, cavoli…), olio extravergine di oliva, olio di nocciole, oggetti da cucina legati alla bagna cauda, e anche giocattoli in legno.
Ampio spazio ai vini d’eccellenza della Bagna Cauda viene dato anche nei locali convenzionati di tutto il mondo, dove il Consorzio dell’Asti è impegnato nella tutela, valorizzazione e promozione dell’Asti DOCG. L’Asti Secco DOCG è uno spumante “dry” adatto per tutti i pasti, abbinabile a primi piatti, salumi, formaggi, carni bianche, pesce e crostacei, e si sposa perfettamente con la Bagna Cauda.

La bagna cauda viene proposta in tre versioni differenti, segnalate da un semaforo: rosso per quella tradizionale (“come Dio comanda”), giallo per quella “eretica”, e verde per la “atea”, in cui l’aglio scarseggia o è del tutto assente.

In sospeso una domanda: sarà confermato il flash mob Barbera Kiss, grande successo delle passate edizioni? Allo scoccare della mezzanotte di Venerdì e Sabato, al termine delle serate conviviali, i bagnacaudisti si sono scambiati negli anni scorsi un “pericoloso” bacio al sapore di aglio in Piazza San Secondo, in Piazza Medici, o in tutti i locali partecipanti.

Come vuole la tradizione, si termina la bagna cauda con un uovo cotto nel “fujot” accompagnato da una spolverata di tartufo bianco.

Il costo fisso del Bagna Cauda Day include un’abbondante bagna cauda, un “tovAGLIOlone” in tessuto e un vademecum della Bagna Cauda, con ricette, testimonianze e storia di questa delizia piemontese. In omaggio anche il kit del dopo bagnacauda, con dentifricio “Baciami subito”, magnesia, grappa e cioccolato.

(foto: sito e pagina Facebook dell’evento)

Vai al sito Bagna Cauda Day – Asti