Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Museo dell’Ocarina – Budrio

La storia del piccolo flauto in terracotta che ha reso famoso il suo paese di origine

Museo dell'ocarina - Emilia Romagna
Tutto l'anno Emilia-Romagna -Budrio (Bologna)  Categorie evento Musei-Mostre-Visite | Musica-Teatro-Danza

Ogni terza domenica del mese a Budrio apre il Museo dell’Ocarina, il piccolo flauto in terracotta inventato a metà ottocento a Budrio (Bologna) da Giuseppe Donati (1836-1925), che realizzò manualmente i primi esemplari. 

Nel Museo dell’Ocarina è raccontata la storia dell’Ocarina e degli Strumenti musicali in terracotta, unico museo al mondo che raccoglie centinaia di pezzi, fotografie, dischi, spartiti, documenti relativi al piccolo strumento

Nella mostra si trovano  importanti  esemplari delle prime ocarine realizzate a mano dall’inventore Giuseppe Donati, quelle degli inizi del  Novecento create da Cesare Vicinelli, detto lo Stradivari dell’ocarina, e gli strumenti decorati con fregi liberty e dotati di uno stantuffo metallico realizzati  da Alberto Mezzetti, che fabbricò  ocarine dal 1870 al 1912.

In mostra anche ocarine realizzate da Emilio Cesari, Guido Chiesa e Arrigo Mignani, la serie completa di 9 ocarine prodotte oggi da Fabio Menaglio, e l’interessante materiale sulla storia dei gruppi ocarinistici locali, che dal 1865 hanno contribuito, con i loro concerti, a diffondere la conoscenza dello strumento in tutto il mondo.

Il museo è stato intitolato a Franco Ferri, fondatore con altri budriesi della Scuola Comunale di Ocarina e a lungo promotore, sostenitore e collezionista di strumenti e documenti appartenenti alla storia dell’ocarina budriese.

Con cadenza biennale, negli anni dispari, si svolge a Budrio il Festival Internazionale dell’Ocarina.

INFORMAZIONI UTILI
Il museo è aperto la terza domenica del mese in concomitanza con il mercatino Incanti e Mercanti.
Per Informazioni su aperture straordinarie chiamare 051 69 28 286
E’ possibile chiedere una apertura – a pagamento – in altri giorni prenotando la visita al numero 051 4846303 o scrivendo una mail alla pro-loco di Budrio>>>

Foto dal sito del Festival dell’Ocarina


ALTRI MUSEI CURIOSI?

L’Italia ha un patrimonio di musei a tema e di musei curiosi nati dalla passione di chi li ha creati. Guarda una selezione di Musei curiosi in tutta Italia>>>

E appprofitta dell’occasione per assaggiare e gustare i piatti della tradizione dell’Emilia Romagna!>>>

Per  saperne  di più  >>>