Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Museo di CastelBrando – Cison di Valmarino

APERTO. Armi, costumi, strumenti musicali e carrozze in un castello del Veneto. Aperto tutto l’anno

Tutto l'anno Veneto -Cison di Valmarino (TV)  Arte/Cultura | Bambini | Museo/ Visita

IL MUSEO E’ DI NUOVO APERTO DAL 31 MAGGIO 2020
Obbligatorio arrivare muniti di MASCHERINA

ORARI e PRENOTAZIONI

Dal Lunedì al Sabato solo su prenotazione
Per prenotare le visite mandare una mail >>>
Domenica e festivi – Orari di apertura e informazioni per le visite

Da Aprile a Settembre: 10.30>12.00 e 15.00>19.00
Da Ottobre a Marzo 14.00>18.00
ATTENZIONE – meglio mandare una mail >>> per verificare la necessità di prenotazione in questo periodo

Visite guidate per gruppi limitati di persone su percorsi studiati per permettere il distanziamento interpersonale
Lungo il percorso postazioni per l’igienizzazione delle mani

APERTO ANCHE IL RISTORANTE-PIZZERIA “LA FUCINA”
Tutti i giorni per cena
Dal Venerdì alla Domenica sia a pranzo che a cena
Per prenotare 348.450.2378 – 349.428 1378 o mandare una mail >>>
Bambini fino a 5 anni gratis, 6-11 anni biglietto al 50%
________

Affascinante connubio di epoche e stili, CastelBrando è uno dei castelli più grandi e antichi d’Europa, che ospita sia un Museo che un Hotel.
All’interno della fortezza romana si trova il Museo di Castelbrando, un vero e proprio custode della storia che permette ai visitatori di fare un viaggio a ritroso nel tempo che si sviluppa passando dal maestoso scalone d’ingresso versi i saloni nobili, le sale settecentesche e il “Salone degli Stemmi” del quindicesimo secolo, fino ai terrazzamenti e ai giardini che si affacciano sulla incantevole valle del Prosecco.

Il museo è aperto tutto l’anno ed è suddiviso in 6 sezioni dove si possono vedere mostre iconografiche e esposizioni tematiche.

All’esterno e accessibile a chiunque:
Carrozze storiche posizionate nei criptoportici settecenteschi, sono in esposizione carrozze costruite nel 1700 e nel 1800, tra cui anche una curiosa ricostruzione di una biga romana. Raccontano l’evoluzione e la storia di questo mezzo di trasporto così importante fino all’arrivo della automobile.

All’interno: 2 sezioni
sono aperte con ingresso libero gratuito negli orari di apertura del ristorante/pizzeria La Fucina e de La Cantina di Ottone.
Alla scoperta dei suoni perduti  storia e evoluzione degli strumenti, dai tempi antichi fino all’epoca barocca. Si possono vedere strumenti completi e strumenti semilavorati, supportati da un apparato iconografico e descrittivo.
La via Romana Claudia Augusta – percorso storico-iconografico per approfondire la storia dell’antica via Claudia Augusta che univa il Mar Adriatico al Danubio e che fu completata intorno al 47dC dall’imperatore Claudio Augusto, da cui ha preso il nome.

Le altre 3 sezioni sono visitabili solo con visite guidate
CastelBrando in armi  – mostra di armi e armature a partire dal periodo romano fino al ‘700.
Potere e Giustizia    un tour delle prigioni del castello permette ai visitatori di vedere nei diversi ambienti la ricostruzione di un processo del 1600
I costumi del potere – nella sacrestia della Chiesa di San Martino, attraverso installazioni multimediali è possibile conoscere alcuni personaggi che hanno influito sulla storia del territorio e del castello: l’imperatore Claudio Augusto, che ha costruito la via romana Claudia Augusta, il doge Marin Falier,  i Da Camino… Attraverso il loro abbigliamento e il racconto della loro vita questi personaggi ricostruiscono parte della storia del Veneto

Per queste tre sezioni sono previsti due percorsi di visita:
– Percorso A ( durata 1 ora): visita delle aree interne ed esterne del castello e delle sezioni “CastelBrando in Armi” e “Potere e Giustizia”.
– Percorso B (durata 1 ora e mezza): visita delle aree interne ed esterne del castello e di tutte e 3 le sezioni “CastelBrando in Armi”, “Potere e Giustizia”, “I costumi del Potere” nella Chiesa di San Martino.

Vai al sito Museo di CastelBrando – Cison di Valmarino