Events, food, experiences for an unforgettable trip to Italy

Festa di Sant’Agata d’Agosto – Catania

17 Agosto. La terza festa religiosa più seguita al mondo.

Festa di Sant'Agata - Catania
17 Ago 2018 Sicilia -Catania (CT)  Folklore | Religione

La Festa di Sant’Agata è una delle feste religiose più importanti della città di Catania, ed è la terza festa religiosa più seguita al mondo. Si celebra due volte: la prima in Febbraio, e la seconda il 17 Agosto.

La festa di Agosto dura un giorno solo ed è legata ai festeggiamenti che avvennero la notte del 17 Agosto del 1126, data in cui le spoglie della santa vennero riportate a Catania da Costantinopoli  (l’odierna Istanbul) dai due soldati Gisliberto e Goselmo.
La festa di Agosto è più piccola rispetto alla Festa di Sant’Agata di Febbraio, ma attira ogni anno molti fedeli e turisti. La notte del 17 agosto grandiosi fuochi d’artificio colorano il cielo partendo dal Porto di Catania e, rarità, dal tetto della chiesa di San Placido.

Sant’Agata visse nel III secolo. Era nata in una famiglia patrizia di Catania, e fin dalla giovinezza dedicò la sua vita alla religione cristiana. Quando venne notata dal governatore romano Quirino, che la voleva per sé, Agata scappò a Palermo nella sua villa al quartiere Guilla. Ma Quirino la trovò e la obbligò a tornare a Catania.
Agata però, anche se rientrata a Catania, continuò a rifiutare la corte di Quirino che dall’amore passò alla vendetta: iniziò a perseguitare Agata, che, dopo diverse torture, morì in carcere il 5 Febbraio 251. Dal giorno della sua morte, cominciò ad essere venerata dalla maggior parte della popolazione, anche di religione pagana. Questo culto si sviluppò, diffondendosi anche al di fuori della Sicilia.

Vai al sito Festa di Sant’Agata d’Agosto – Catania