Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Valle d’Aosta – Territorio

La Valle d’Aosta, la regione più piccola d’Italia, è una destinazione suggestiva dove si trovano alcune tra le più belle località di tutte le Alpi. Il territorio è custodito dai quattro “quattromila” d’Italia: il Monte Bianco, il Monte Rosa, il Cervino e il Gran Paradiso.

I valichi alpini più importanti sono il Colle del Piccolo San Bernardo che unisce il vallone di La Thuille con la Val d’Isere in Francia, il Colle del Gran San Bernardo, dove l’omonimo traforo collega la regione con Martigny in Svizzera, e il Traforo del Monte Bianco che collega Chamonix con Courmayeur.

Nella parte meridionale della regione si trova il Parco Nazionale del Gran Paradiso.

La regione più piccola d’Italia offre molte possibilità per vacanze a contatto con la natura.
Le località di Cervinia, Courmayeur, Gressoney,  La Thuille e Cogne ospitano alcuni tra i migliori impianti sciistici d’Italia. Nella bella stagione, invece, tra le valli del Monte Rosa o nell’Oasi Naturalistica del Pavillon du Mont Fréty si possono praticare alpinismo, arrampicata, trekking, paracadutismo, deltaplano, parapendio, rafting e canyoning a livello amatoriale o ai massimi livelli. I meno sportivi possono scegliere facili passeggiate a piedi o in mountain bike o un tour contemplativo del Monte Bianco in mongolfiera.

In Valle d’Aosta si respira anche amore per la storia e l’arte. E’ sorprendente la perfetta conservazione delle testimonianze del passato: megaliti preistorici, resti della dominazione romana, oltre 100 tra castelli medievali, tra cui quelli di Issogne, Savoia, Fenis, Bard e Saint-Pierre, torri e fortezze più volte trasformate nel tempo, alcune diventate residenze rinascimentali, e diverse chiese romaniche e barocche. Gli amanti della storia  e dell’arte possono percorrere l’antica via delle Gallie o l’affascinante via Francigena, ammirare le scene bibliche sui capitelli del Chiostro di Sant’Orso, gli affreschi della cattedrale di Aosta e il reliquiario di San Grato, straordinario esempio di arte orafa.

PARCHI NAZIONALI IN VALLE D’AOSTA:
I Parchi Nazionali d’Italia sono aree naturali di terra, mare, fiume o lago che contengono uno o più ecosistemi intatti o poco modificari. Per i loro valori naturalistici, scientifici, culturali, estetici, educativi sono aree protette dallo Stato per la loro conservazione. Attualmente i Parchi Nazionali d’Italia sono 25 e complessivamente coprono una superficie di oltre 1.500.000 ettari (15.000 km²), circa il 6% del territorio nazionale.

Parco Nazionale del Gran Paradiso


PARCHI REGIONALI IN VALLE D’AOSTA:
I parchi regionali italiani sono aree di terra, fiume, lago, tratti di mare prospicienti la costa, che hanno un valore ambientale e naturalistico e costituiscono un sistema omogeneo di natura dei luoghi, di valori paesaggistici, arte e tradizioni culturali delle popolazioni locali. I Parchi Regionali Italiani sono più di 150 e coprono una superficie di circa 1 milione e 500 000 ettari.

Parco naturale del Mont Avic


BANDIERE ARANCIONI IN VALLE D’AOSTA:
Le Bandiere Arancioni sono un marchio di qualità turistico-ambientale conferito dal Touring Club Italiano ai piccoli comuni dell’entroterra italiano (massimo 15.000 abitanti) che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità. La Bandiera Arancione è stata assegnata, a oltre 200 comuni italiani.

In provincia di Aosta:
Etroubles