Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Carosello Storico – Giuramento dei Priori – Cori

17 Giugno 2023. Apertura ufficiale delle manifestazioni del Carosello Storico dei Rioni.

Carosello storico - Giuramento Priori - Cori
17 Giu 2023 Lazio -Cori (Latina)  Categorie evento Folklore-Tradizioni | Rievocazioni storiche

Sabato 17 Giugno 2023 alle 21,30 si celebra con Il Giuramento dei Priori  l’apertura ufficiale delle tre manifestazioni che compongono il Carosello Storico dei Rioni di Cori, comune in provincia di Latina.

Le tre celebrazioni sono la rievocazione dei festeggiamenti che, fino dalla prima metà del ‘500, si tenevano in onore della Madonna del Soccorso, apparsa a Cori nel 1521, e in onore di Sant’Oliva, patrona di questa cittadina fin dal XII secolo.
– Giuramento dei Priori e benedizione dei Palii, sabato 17 Giugno 2023;
Palio della Madonna del Soccorso, domenica 25 Giugno 2023;
Palio di Sant’Oliva, sabato 29 Luglio 2023.

Il Giuramento dei Priori, la cerimonia che apre il Carosello Storico, si celebra una settimana prima del primo palio, ed è accompagnata dall’intervento di figuranti in costume alla presenza delle autorità cittadine.

Il giorno del Giuramento si eleggono i priori, che hanno il compito di amministrare le tre Porte (rioni) in cui era diviso il paese. Ognuna delle porte ha un colore caratteristico che le distingue:
– Porta Signina: “Excelsior”, ha i colori giallo e verde e nello stemma un monte;
– Porta Romana: “Per aspera ad astra”, è caratterizzata dai colori giallo e celeste, e nello stemma c’è un arco con una freccia;
– Porta Ninfina: “Viribus unitis”, ha i colori rosso e blu e nello stemma un castello con un ponte.

Alle 21,30, le tre rappresentanze, raggiunta la piazza di Sant’Oliva e seguite da sbandieratori, squilli di trombe e rulli di tamburi, ricevono l’assegnazione dell’incarico. Dopo la benedizione dei due palii, avviene l’investitura dei cavalieri delle tre Porte, che si contenderanno il palio in onore della Madonna del Soccorso la domenica successiva.

La gara del Palio consiste in una corsa dell’anello ed esige grande abilità. I cavalieri al galoppo devono infatti infilare con un pugnale anelli di 3 cm di diametro. Si aggiudica il Palio la “porta” che totalizza più anelli.

(foto di Vincenzo Pacifici)

SEI IN LAZIO?
Guarda cosa altro puoi fare o vedere in Lazio>>>
E approfitta dell’occasione per assaggiare i piatti tipici del territorio>>>

Per  saperne  di più  >>>