Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Mercato nel Campo – Siena

4-5 Dicembre 2021. 150 banchi di espositori disposti come per il “Mercato grande” del ‘300.

Il Mercato nel Campo - Siena
04 Dic 2021 - 05 Dic 2021 Toscana -Siena  Cibo-Vino | Feste religiose

Il Mercato nel Campo è un evento ricco di fascino che mette in mostra i migliori prodotti dell’enogastronomia e dell’artigianato nella cornice di una rievocazione storica che li propone così come avveniva nei mercati nel Medioevo.

Siena, che è stata Capitale della Cultura nel 2015, offre così tutta la magia delle feste medievali ospitando lo storico Mercato nel Campo. L’appuntamento con il “Mercato Grande” si svolge il 4 e 5 Dicembre 2021, quando, come nel Trecento, Piazza del Campo torna a essere luogo di commercio e di relazioni sociali.

Il “Mercato Grande” che nella Siena del XIV secolo si svolgeva una volta a settimana, accoglieva centinaia di venditori, ma la vera “regina” del mercato era la treccola, ovvero la rivenditrice di verdura, ortaggi, legumi, latte, uova e formaggio.
I carnaioli offrivano le loro carni macellate e la selvaggina; i pizzicatoli, vendevano salumi e spezie, e molti contadini, che portavano i prodotti dell’orto e delle raccolte stagionali.
Tra gli artigiani i cuoiai, i calzolai, i venditori di stoffe, i coppai, i cestaioli e i barlettai, venditori di botti e barili.
Oggi alle figure storiche si aggiungono pasticceri, produttori di vino, miele, zafferano, orafi e rilegatori raggruppati fedelmente nella conchiglia di Piazza secondo le regole di sistemazione che rispettano le tipologie di prodotto e gli spazi del mercato così come avveniva nel Medioevo.

Oltre centocinquanta banchi, allestiti nella suggestiva conchiglia del Campo di Siena (la piazza dove si disputa il Palio), mettono in mostra i migliori prodotti dell’enogastronomia e dell’artigianato del territorio:  salumi, pasta fresca, formaggi, olio, miele, zafferano, dolci tipici come i ricciarelli, i cavallucci e il panforte al cioccolato, e poi le mandorle, le erbe aromatiche, la frutta e la verdura di stagione. Inoltre oggetti d’arte e di antiquariato, libri e disegni sull’arte e la storia locale, oggetti in ferro battuto, ceramiche artistiche dipinte a mano. E gli immancabili addobbi per il presepe e per i decori natalizi.
Nei due giorni di Mercato sono in programma anche visite guidate alla scoperta dei luoghi di consumo e di vendita del passato e un ricco cartellone di degustazioni, attività per bambini e performance dal vivo.

Il Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico, sotto la Torre del Mangia, è allestito come spazio per l’arte gastronomica con degustazioni di eccellenze vinicole della provincia di Siena e performance musicali e artistiche.
Per completare il “tuffo nel Medioevo” lavorazioni dal vivo, come la rilegatura dei libri, la lavorazione della lana, la tessitura con gli antichi telai e il restauro di mobili.

ATTENZIONE 2021 – CONTROLLARE SEMPRE SUL SITO O LA PAGINA FACEBOOK CHE NON SIANO INTERVENUTI CAMBI DI GIORNI O DI PROGRAMMA
DAL 6 AGOSTO OBBLIGATORIO GREEN PASS O ALTRA CERTIFICAZIONE EQUIVALENTE

(Foto di copertina: pagina Facebook del Mercato nel Campo)

E DOPO IL MERCATO?
Cosa altro succede, cosa si può vedere e fare in Toscana? Segui il link>>>
E sei sicuro di conoscere i piatti tradizionali della Toscana?>>>
E i suoi vini di pregio? Scoprili>>>

NATALE IN ITALIA?
Guarda altri eventi di Natale in tutta Italia>>>

Per  saperne  di più  >>>