Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

La Foresta che cammina – Satriano di Lucania

22-23 Febbraio 2020. Insolito Carnevale green con uomini che si vestono da alberi.

Carnevale di Satriano
22 Feb 2020 - 23 Feb 2020 Basilicata -Satriano di Lucania (PZ)  Bambini | Carnevale | Folklore | Natura

Il Carnevale di Satriano di Lucania si svolge il 22 e 23 Febbraio 2020 in un paesino ubicato nel Parco Nazionale dell’Appennino Lucano (provincia di Potenza) e ha un nome molto particolare, “La Foresta che Cammina“.

Si tratta di un’evento del tutto originale, in cui gli uomini si vestono da alberi. Questi uomini sono chiamati Rumita (da eremita), sono coperti interamente di edera e portano un bastone con in cima un ramo di pungitopo chiamato frùscio.Carnevale di Satriano

Il Sabato si può partecipare alla messa in scena di un matrimonio con scambio di ruoli, dove gli uomini di vestono da donne e le donne si vestono da uomini, e alla festa della Zita.

La Domenica i Rumìta, vestiti da alberi, partono dal bosco e arrivano al paese. Girando per le strade bussano alle porte delle case con il frùscio, cerimonia che nella tradizione porta buona fortuna, e ricevono in cambio doni e cibo.

La Foresta che cammina del Carnevale di Satriano di Lucania è composta simbolicamente da 131 alberi vaganti, che rappresentano i 131 paesi della Basilicata. L’evento è organizzato dall’associazione Al Parco in collaborazione con il Comune di Satriano, il Parco Nazionale Appennino Lucano, l’APT Basilicata, associazioni, volontari e aziende private.

Chiunque può partecipare all’evento, prendendo le vesti di un albero e diventando un Rumita per un giorno e trasmettendo il messaggio ecologista dell’evento: ristabilire un rapporto antico con la Terra per rispettare le generazioni future che la abiteranno.

La Foresta che cammina del Carnevale di Satriano di Lucania è anche un evento green. Infatti:
– si utilizzano bicchieri biodegradabili al posto dei monouso in plastica
– il materiale pubblicitario è stampato su carta a marchio FSC,
– per il cibo si utilizzano prodotti di stagione, a filiera corta e a km zero
– e si presta attenzione a dividere i rifiuti seguendo una rigorosa raccolta differenziata.

(foto: pagina facebook dell’evento)

Vai al sito La Foresta che cammina – Satriano di Lucania