Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Festa del Contadino – Castelfranco di Sotto

Dal 10 luglio all’8 agosto 2021 Atmosfere campagnole e cibo della tradizione

Festa del Contadino - Toscana
10 Lug 2021 - 08 Ago 2021 Toscana -Castelfranco di Sotto (Pistoia)  Cibo/Vino | Festival

Tutti i sabati dal 10 luglio fino al gran finale dei giorni 7 e 8 agosto 2021 a Villa Campanile, frazione del Comune di Castelfranco di Sotto, in provincia di Pistoia, si tiene la Festa del Contadino. per una estate all’insegna della buona cucina e del divertimento.

Il programma della Festa del Contadino prevede alle 19:30 l’apertura degli stand gastronomici che propongono antipasti toscani, crostini caldi, cecina, pizze, carni alla griglia e dolci.
Domenica 8 agosto la gran chiusura con il raduno dei trattori e la sfilata dei mezzi agricoli per Villa Campanile Orentano.

La Festa del Contadino è organizzata dalla Pro loco di Villa Campanile in collaborazione con i volontari locali e con il patrocinio del Comune di Castelfranco di Sotto.

Prenotazione consigliata al numero 349 7730 948

Foto dalla pagina Facebook dell’evento

Sei in Toscana? Scopri le sagre che si svolgono quest’estate>>>
——–

I CROSTINI ALLA TOSCANA
I crostini sono un antipasto tradizionale che non manca mai nei giorni di festa. Ecco due ricette per prepararli.
La prima è la più tradizionale di tutte.

Crostini alla toscana 1 (versione con fegatini di pollo)
Forse l’antipasto toscano più famoso, certamente immancabile su tutte le tavole e facilissimo da preparare. La versione più nota prevede i fegatini di pollo e il vin santo.
Ingredienti
– fegatini di pollo 250 g
– vin Santo 100 ml (un bicchiere)
– brodo di pollo 200 ml (2-3 mestoli )
– capperi 20 g (2 cucchiai)
– pane toscano 6 fette
– salvia 5-6 foglie
– acciughe 3-4 filetti
– mezza cipolla
– 3 chicchiai di olio extravergine di oliva
– sale
– pepe
– 2 o 3 riccioli di burro

Come si preparano
– tritare grossolanamente la cipolla e farla rosolare in padella con l’olio extravergine d’oliva
– lavare accuratamente i fegatini, scolarli bene, tagliarli a piccoli pezzi e unirli alla cipolla con le foglie di salvia
– soffriggere pochi minuti e sfumare con il vin santo facendolo evaporare a fuoco vivo
– allungare con il brodo e fare cuocere a fuoco basso per 30 minuti senza che il sugo si asciughi, ma controllare che resti un po’ brodoso
– aggiungere il pepe e controllare il sale
– far abbrustolire le fette di pane e inumidirle con un po’ di sugo di cottura
– mettere in un mixer i fegatini con il sugo rimasto, i capperi, le acciughe e il burro e frullare fino a ottenere la consistenza desiderata
– spalmare il pâté sulle fette di pane leggermente abbrustolite e servirle calde


Crostini alla toscana 2 (versione con acciughe)

Questa versione è a base di acciughe salate. Gustosissima e facilissima ma riesce meglio se la preparate il giorno prima.
Ingredienti
– fette di pane
– 200 g di acciughe sottosale
– 50 g di capperi
– 1 cipolla
– aglio
– mollica di pane
– prezzemolo
– peperoncino
– 5 o 6 cucchiai d’olio
– 2 o 3 cucchiai d’aceto

Come si preparano
– dissalare, deliscare e lavare le acciughe lasciandole scolare su un piatto inclinato.
– tritare tutto insieme insieme il prezzemolo, mezza cipolla, uno spicchio d’aglio, capperi, peperoncino e la mollica di pane bagnata e strizzata.
– amalgamare con l’olio e l’aceto.
– disporre in una insalatiera uno strato di acciughe alternato a uno della sala di mollica di pane
– lasciare riposare per un giorno.
– al momento di servire tostate le fette di pane, ungerle con un velo d’olio prima di spalmare il composto di acciughe.

Per  saperne  di più  >>>