Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Il Giardino di Daniel Spoerri – Seggiano

Un giardino-museo di 16 ettari ideato da Daniel Spoerri. 113 installazioni di 55 artisti

Giardino di Daniel Spoerri - Toscana
Tutto l'anno Toscana -Seggiano (Grosseto)  Arte/Cultura | Museo/ Visita | Natura

APERTO IL GIARDINO DI DANIEL SPOERRI
Orari di apertura
: da venerdì a domenica dalle ore 10:30 alle 17:30
E’ obbligatorio indossare la mascherina e mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro
_____

Il Giardino di Daniel Spoerri è il giardino-museo situato a Seggiano, in Toscana, creato dallo stesso artista svizzero-rumeno Daniel Spoerri, uno dei nomi di punta del nouveau réalisme.

L’artista ha creato il suo giardino-museo in questo minuscolo paese tra Siena e Grosseto, sulle falde del Monte Amiata, affascinato dal clima e dal paesaggio, uno dei meno urbanizzati della Toscana.

Si legge nella presentazione ufficiale del Giardino, “Qui si attraversa una Toscana non come la si conosce dalle foto del calendario o in cartolina, ma un paesaggio lussureggiante e incantato che nasconde misteriosi ed inaspettati incontri con segni artistici ora mimetizzati, ora che cercano di imporsi alla natura”. 

Il Giardino, oggi fondazione culturale senza scopo di lucro, è stato aperto nel 1997, e ospita 113 installazioni non solo di Spoerri ma di 55 artisti, su un terreno di ben 16 ettari.

Tra gli artisti che compaiono nel giardino, figurano alcuni dei più grandi nomi dell’arte italiana e mondiale degli ultimi decenni, come Arman, Nam June Paik, Luigi Mainolfi, Aldo Mondino e molti altri. E sul sito del parco si possono trovare anche le schede di tutte le opere del Giardino.

Il giardino si caratterizza, oltre che per il percorso artistico, anche per un percorso botanico di grande valore.

Ingresso a pagamento

Orario di apertura:
Aperto tutto l’anno da venerdì a domenica dalle ore 10:30 alle 17:30
Dal 1° novembre al 31 marzo su prenotazione

Visita anche la pagina Facebook del giardino-museo   

Per  saperne  di più  >>>