Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia
Vini DOC del territorio

I vini della Sardegna

La Sardegna conta in tutto 17 vini DOC. Tipico liquore sardo è il Mirto, ottenuto dalla macerazione delle bacche dell’omonima pianta.


VINI DOCG IN SARDEGNA:

Vermentino di Gallura (bianco, spumante, frizzante, passito)


VINI DOC IN SARDEGNA:

Alghero (bianco, rosso, rosato)
Arborea (rosso, rosato, bianco, fermo, frizzante)
Campidano di Terralba o Terralba (rosso, fermo, secco)
Cannonau di Sardegna (rosso, rosato, passito)
Carignano del Sulcis (rosso, rosato, passito)
Girò di Cagliari (rosso, fermo)
Malvasia di Bosa (bianco, spumante)
Mandrolisai o Sardegna Mandrolisai (rosso, rosato)
Monica di Sardegna (rosso, fermo, frizzante)
Moscato di Sardegna (bianco, passito, spumante)
Moscato di Sorso-Sennori (bianco, passito, spumante)
Nasco di Cagliari (bianco, fermo, secco)
Nuragus di Cagliari (bianco, frizzante)
Sardegna Semidano (bianco, fermo, spumante, passito)
Vermentino di Sardegna (bianco, spumante)
Vernaccia di Oristano  (bianco, fermo)
Cagliari (bianco, rosso, spumante, fermo, secco)
——–

DOCG: Denominazione di Origine Controllata e Garantita
DOCG è la più alta classificazione per i vini italiani. La qualità superiore è garantita da regole rigide di produzione che riguardano il tipo di uva ammessa, i limiti di rendimento, la maturazione dell’uva, le procedure di vinificazione e di invecchiamento. Ogni vino DOCG viene sottoposto a degustazioni ufficiali.
Tutte le bottiglie sono numerate
con un sigillo sul collo. I vini DOCG in Italia sono più di 70.

DOC: Denominazione di Origine Controllata
Il marchio certifica e delimita la zona di origine delle uve utilizzate. Viene concesso a un vino di qualità e rinomato, che deve rispettare uno specifico disciplinare di produzione approvato con decreto ministeriale. I vini DOC in Italia sono più di 300.

Cerca eventi

Cerca Eventi

Cerca eventi per Nome

Esplora una Regione