Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Le Forme del Gusto – Lodi

ANNULLATO NEL 2021.

Le Forme del Gusto - Lombardia
Settembre Lombardia -Lodi  Cibo/Vino | Festival | Sagre/Fiere/Mercatini

ANNULLATO NEL 2021

In Settembre si svolge tradizionalmente a Lodi Le Forme del Gusto, il Festival delle Eccellenze Agroalimentari: 3 giorni dedicati ai prodotti del Lodigiano e della Lombardia

Il festival, giunto nel 2019 alla sua 9a edizione, è una tre-giorni dedicata ai prodotti enogastronomici del Lodigiano e della Lombardia che ospita varie mostre-mercato tra piazza della Vittoria e piazza Broletto.

In programma tanti incontri con filiere agroalimentari, laboratori con i mestieri artigiani, showcooking e percorsi guidati alla scoperta anche delle bellezze artistiche e storiche di Lodi.

Vedi anche la pagina Facebook dell’evento>>>

Foto da vecchie edizioni dell’evento

La Gastronomia lodigiana
La gastronomia lodigiana è fatta soprattutto di formaggi tra cui il più famoso è il Grana Padano DOP che nella sua migliore produzione prende il nome di Granone Lodigiano ed è considerato il «capostipite» di tutti i formaggi grana. Una curiosità: un tempo il Granone Lodigiano era di colore giallo, in quanto alla pasta veniva aggiunto dello zafferano;

La raspadüra – Una specialità tipica ricavata dal grana è la raspadüra sfoglie sottilissime di formaggio ottenute raschiando con un apposito attrezzo le forme giovani di grana tagliate a metà. Ci vuole una abilità particolare per cui alcuni sono considerati dei veri “maestri” della raspadüra. Viene di solito servita come antipasto o come accompagnamento di polenta, funghi…
La raspadürasi trova è spesso presente anche nelle sagre di paese di tutta la provincia pavese.

Il Turtin – Un’altra specialità del lodigiano è il Turtìn, un antipasto tipicamente autunnale, preparato con sangue fresco di oca, anatra o tacchina, che viene battuto per impedirne la coagulazione. Viene poi mescolato con burro, panna e latte creando un impasto a cui vengono aggiunti formaggio grana, pane e amaretti grattugiati, e poi sale, pepe e noce moscata. Viene cotto con grasso di maiale e servito caldo.
(la ricetta del Turtin è presa da Wikipedia)

E se sei un goloso, il 26 Settembre a Mortara c’è la Sagra del Salame d’Oca>>>

Per  saperne  di più  >>>