Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Parco delle Sculture del Chianti – Pievasciata

Aperto tutto l’anno il “giardino d’arte” con installazioni e sculture contemporanee

Chianti Sculpture Park - Tuscany - Italy
Tutto l'anno Toscana -Pievasciata (Siena)  Arte/Mostre/Musei | Cultura/Storia | Escursioni/Natura

Questa bellissima mostra permanente all’aperto di installazioni e sculture contemporanee si trova a Pievasciata di Castelnuovo Berardenga, nel cuore del Chianti senese, circa 10 km a nord di Siena.

E’ il Parco delle Sculture del Chianti. nato nel 2004 per iniziativa dei coniugi Piero e Rosalba Giadrossi, appassionati galleristi triestini.

Un “giardino d’arte”  che si estende in 7 ettari di un selvaggio bosco di querce, lecci e castagni che il National Geographic nel 2014 ha nominato tra i dieci parchi più belli del mondo.

27 artisti dai 5 continenti, talenti di livello internazionale, hanno realizzato per il Parco imponenti opere d’arte contemporanea sistemate in un percorso affascinante di circa 1 km (vedi sotto i nomi degli artisti)

Ogni scultura è – come si dice in gergo – site-specific, ossia è stata proposta dall’artista dopo avere visitato il bosco e scelto la sua postazione.
Questo ha fatto sì che il connubio tra le opere e i luoghi, i suoni, i colori, la luce e ogni altro tratto di vita del bosco sia totale e naturale. I materiali utilizzati sono vari e disparati, vanno dal bronzo al ferro, dal granito al vetro, dal marmo al neon.

“Nel Parco ci sono differenze di soggetti, di materiali e stili”, ha scritto la storica dell’arte Brenda Moore McCann nell’introduzione al catalogo, “ma la maggioranza delle sculture mostra una notevole sensibilità all’ambiente naturale circostante con il quale dialoga e risulta ben integrata.”

Nei mesi di luglio e agosto l’Anfiteatro del Parco ospita concerti di musica classica, jazz, opera, tango e molto altro.

Ogni anno migliaia di persone da tutto il mondo visitano Il parco,  citato da numerose pubblicazioni come uno degli esempi più brillanti di arte ambientale.

Per i visitatori è molto utile scaricare la app del Parco che permette di visitarlo con indicazioni e l’aiuto della audioguida.

Gli artisti: chi sono e da dove vengono?
Anita Glesta, Australia – Benbow Bullock, USA – Christoph Spath, Germania – Cor Litjens, Olanda – Costas Varotsos, Grecia – D. Benhura, Zimbabwe – Dolorosa Sinaga, Indonesia – Federica Marangoni, Italia – J. Pfeiffer, Germania – Jaya Schuerch, Svizzera – Jeff Saward, Inghilterra – Kei Nakamura, Giappone – Kemal Tufan, Turchia – Kim Hae Won, Sud Corea – Mauro Berrettini Italia – Neal Barab, USA – Nicolas Bertoux, Francia – Piero Giadrossi, Italia – Pilar Aldana, Colombia – Roberto Cipollone, Italia – U.R. Christiansen, Danimarca – Vincent Leow, Singapore – William Furlong, Inghilterra – Xavier B. Fontenla, Argentina – Yasmina Heidar, Egitto

Orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 10 > 17
Per informazioni sulle visite guidate inviare una mail>>>

Ingresso a pagamento – vedi le tariffe sul sito scorrendo la home page>>>

Foto dalla pagina Facebook del parco

——–

Quali altri parchi artistici ci sono in Toscana da poter visitare?
Segui il link e troverai parchi e altri luoghi inconsueti da visitare >>>

Per  saperne  di più  >>>