Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Museo del Tessuto – Prato

Il più grande museo d’Italia dedicato alla produzione tessile antica e contemporanea

Museo del Tessuto di Prato - Toscana
Tutto l'anno Toscana -Prato  Arte-Cultura-Storia | Musei-Mostre-Visite

Il Museo del Tessuto di Prato è il più grande museo d’Italia dedicato alla valorizzazione dell’arte e della produzione tessile antica e contemporanea.

Fondato nel 1975, il museo è ospitato dal 2003 nella ex fabbrica Campolmi e rappresenta la memoria storica e culturale di Prato, che fin dal Medioevo produce tessuti e conta oltre 7.000 aziende attive in questo settore.

La collezione del museo vanta circa 600 frammenti tessili antichi tra manufatti, abiti, accessori e campionari.

Interessante è anche la collezione di tessuti contemporanei che ogni anno si accresce di tendenze di moda stagionali grazie a PratoTrade, una associazione di aziende tessili produttrici di tessuti per abbigliamento.

Per facilitare la visita, il Museo del Tessuto è suddiviso in più sezioni dedicate a specifici campi tessili:
tessuti antichi e paramenti sacri databili dal tredicesimo al ventesimo secolo,
tessuti e manufatti ricamati italiani ed europei realizzati dal quindicesimo al ventesimo secolo
tessuti e abiti etnici provenienti dall’India, dall’Indonesia e dallo Yemen, dall’America centrale e meridionale, da Cina e Giappone
tessuti archeologici provenienti da scavi o da sepolture appartenenti alla cultura copta e alla cultura precolombiana
tessuti contemporanei prodotti nel distretto di Prato particolarmente significativi per l’innovazione tecnologica ed espressione delle tendenze moda a partire dal 1976
tessuti d’artista realizzati da artisti della prima metà del Novecento (Raoul Dufy e Thayaht) e contemporanei (Giò Pomodoro e Bruno Munari)
abiti e accessori che testimoniano l’evoluzione del costume a partire dal XVI secolo fino a oggi e  alcuni modelli realizzati per importanti produzioni cinematografiche.
macchinari e strumenti per la filatura come filatoi, telai, orditoi
1700 figurini di moda maschili e femminili dalle principali riviste francesi e italiane pubblicate nel diciannovesimo secolo.
– Raccolta di campionari pratesi delle storiche aziende tessili di Prato

Dal 2012 il Museo del Tessuto ha ottenuto il riconoscimento come “museo di rilevanza regionale“.

INFORMAZIONI UTILI
Per conoscere gli orari di apertura e il costo dei biglietti visitare il sito>>>
Obbligo della mascherina e della distanza interpersonale di almeno 1 metro
Prenotazione consigliata per singoli, obbligatoria per gruppi
Per prenotare telefonare a 0574.1837859 o mandare una mail>>>
DAL 6 AGOSTO OBBLIGATORIO GREEN PASS O CERTIFICAZIONE EQUIVALENTE
Esenti ragazzini fino a 12 anni

Segui anche la pagina Facebook del museo>>>

Foto credits: Fernando Guerra e dalla pagina Facebook del museo

SEI IN TOSCANA?
Approfittane per vedere altri eventi o luoghi curiosi da visitare>>>
E non perdere l’occasione per gustare i piatti tipici>>> e gli ottimi vini toscani>>>

E SE SEI APPASSIONATO DI MODA, guarda quali altri musei in Italia sono dedicati alla storia della moda e del costume: abiti, ma anche scarpe e accessori>>>

Per  saperne  di più  >>>