Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Museo del Tessuto – Prato

Il più grande museo d’Italia dedicato alla produzione tessile antica e contemporanea

Museo del Tessuto di Prato - Toscana
Tutto l'anno Toscana -Prato  Museo | Visita

TEMPORANEAMENTE CHIUSO

Il Museo del Tessuto di Prato è il più grande museo d’Italia dedicato alla valorizzazione dell’arte e della produzione tessile antica e contemporanea.

Fondato nel 1975, il museo è ospitato dal 2003 nella ex fabbrica Campolmi e rappresenta la memoria storica e culturale di Prato, che fin dal Medioevo produce tessuti e conta oltre 7.000 aziende attive in questo settore.

La collezione del museo vanta circa 600 frammenti tessili antichi tra manufatti, abiti, accessori e campionari.

Interessante è anche la collezione di tessuti contemporanei che ogni anno si accresce di tendenze di moda stagionali grazie a PratoTrade, una associazione di aziende tessili produttrici di tessuti per abbigliamento.

Per facilitare la visita, il Museo del Tessuto è suddiviso in più sezioni dedicate a specifici campi tessili:
tessuti antichi e paramenti sacri databili dal tredicesimo al ventesimo secolo,
tessuti e manufatti ricamati italiani ed europei realizzati dal quindicesimo al ventesimo secolo
tessuti e abiti etnici provenienti dall’India, dall’Indonesia e dallo Yemen, dall’America centrale e meridionale, da Cina e Giappone
tessuti archeologici provenienti da scavi o da sepolture appartenenti alla cultura copta e alla cultura precolombiana
tessuti contemporanei prodotti nel distretto di Prato particolarmente significativi per l’innovazione tecnologica ed espressione delle tendenze moda a partire dal 1976
tessuti d’artista realizzati da artisti della prima metà del Novecento (Raoul Dufy e Thayaht) e contemporanei (Giò Pomodoro e Bruno Munari)
abiti e accessori che testimoniano l’evoluzione del costume a partire dal XVI secolo fino a oggi e  alcuni modelli realizzati per importanti produzioni cinematografiche.
macchinari e strumenti per la filatura come filatoi, telai, orditoi
1700 figurini di moda maschili e femminili dalle principali riviste francesi e italiane pubblicate nel diciannovesimo secolo.
– Raccolta di campionari pratesi delle storiche aziende tessili di Prato

Dal 2012 il Museo del Tessuto ha ottenuto il riconoscimento come “museo di rilevanza regionale“.

Ingresso a pagamento

Orari di apertura
Da martedì a giovedì, dalle ore 10 > 15
Venerdì e sabato, dalle ore 10 > 19
Domenica dalle ore 15 > 19
Lunedì chiuso

Prenotazione consigliata per saltare la coda al numero 0574.611503

Foto dalla pagina Facebook del museo

Per  saperne  di più  >>>