Eventi, cibo, esperienze per un indimenticabile viaggio in Italia

Fjalza e Mirë e Le Vallje – Civita (Cosenza)

Domenica e Martedì di Pasqua, due feste nella città di origini arbëreshë

Le Vallje - Civita - Calabria
31 Mar 2024 - 02 Apr 2024 Calabria -Civita (Cosenza)  Folklore-Tradizioni | Pasqua-Feste religiose

Il 31 Marzo e il 2 Aprile 2024 – Domenica e Martedì di Pasqua – nel piccolo comune di Civita in provincia di Cosenza, si celebrano Fjalza e Mirë (la Buona Novella della Resurrezione di Cristo e Le Vallje,  una festa antica della comunità Arbëreshë, che è tra le storiche comunità di origine albanese della Calabria.

Fjalza e Mirë (la Buona Novella) è un rito che si celebra alle 5 di mattina della Domenica di Pasqua, quando i fedeli con i ceri accesi si trovano sul sagrato della chiesa insieme al sacerdote che batte per tre volte la croce sulla porta ripetendo la formula liturgica del rito bizantino “Aprite le porte”. All’interno della chiesa il demonio “djalli”chiede : “chi è questo Re della Gloria?” alla risposta “il Signore degli eserciti è il Re della Gloria” le porte si spalancano il demonio scompare e i fedeli entrano in chiesa al canto del Cristòs Anesti -Cristo Risorto.

Le Vallje si celebrano ogni anno il pomeriggio del Martedì di Pasqua. Accompagnate dalla musica di fisarmoniche e organetti, le Vallje sono danze popolari legate all’origine albanese della comunità di Civita e ricordano e festeggiano le vittorie dell’eroe albanese Giorgio Castriota Scanderberg, re dell’Epiro, contro i turchi-ottomani che volevano conquistare l’Albania.
I costumi arbëreshë indossati dalle donne sono molto preziosi, in raso e seta dai colori vivaci con ricami in oro, e vengono tramandati di generazione in generazione.

Esiste anche una Vallja di soli uomini che nei loro movimenti sembrano ricordare le tatiche di guera di Scanderberg contro i turchi.

Prima di arrivare nella piazza principale i danzatori ballano per le vie del paese tenendosi a catena e talvolta “rapiscono” uno spettatore rilasciandolo solo dopo che ha pagato un simbolico riscatto.

Le Vallje sono una festa antica e importante perchè tengono viva la memoria e celebrano l’attaccamento alle origini di una comunità che è arrivata in Italia più di 5 secoli fa per sfuggire alla conquista dei Turchi del territorio albanese.

Perchè le Vallje il Martedì di Pasqua?
Una delle vittorie più importanti di Giorgio Castriota Scanderberg fu la vittoria sulle armate turche che assediavano la cittadella di Kruja, Avvenne il 24 aprile 1467 e, secondo il calendaio in vigore all’epoca, era il Martedì di Pasqua. Da allora quel giorno è stato preso come riferimento per la festa.

Per più informazioni vai al sito>>> o manda una mail alla Proloco>>>

Credits photo: sito della Proloco di Civita


SEI UN AMANTE DELLA BICICLETTA?
Civita è nel Parco del Pollino. Ed è proprio nel Parco il primo tratto della Ciclovia dei Parchi della Calabria >>>

Per  saperne  di più  >>>